Drag Race Italia

8 motivi per guardare Drag Race…. e per non poterne più fare a meno!

1) Ciao, Italia

Arriva finalmente la prima edizione italiana del fenomeno di costume internazionale creato dalla star statunitense RuPaul, Drag Race Italia,  dal 19 novembre in esclusiva per l’Italia solo su discovery+!

Ci vorranno 6 puntate da 75 minuti per scoprire a chi andrà  il titolo di “Italia’s First Drag Superstar”. 

2) La giuria

A giudicare le esibizioni tre giudici che non faranno sconti a nessuna delle concorrenti: la drag queen Priscilla, l’attrice, conduttrice e scrittrice Chiara Francini e l’influencer e conduttore TV Tommaso Zorzi.

3) Nell’era Zan

In Italia il tempismo con cui viene veicolata non potrebbe essere migliore. All’indomani dell’affossamento del DDL Zan in Senato, c’è bisogno di capire il mondo rainbow invece di processarlo. E passare dall’intrattenimento forse risulta il modo più facile per arrivare al cuore e alla testa del pubblico tricolore.

D’altronde, come direbbe la signorina Germanotta, siamo tutti born this way, nati in un certo modo e qualunque esso sia va celebrato, protetto e amato.

4) Una performance d’eccellenza

Fare la drag non è solo puro intrattenimento, ma richiede impegno e disciplina. Come tutte le forme d’arte, richiede una preparazione costante, oltre al talento naturale, ovviamente.

Coreografie estenuanti, abiti sofisticati spesso realizzati artigianalmente e un trucco sempre sopra le righe eppure affascinante: questi sono solo tre aspetti che le performer devono allenare. Oltre all’estetica, però, c’è molto di più: una drag vuole rendere omaggio alla femminilità e spesso usa questa «maschera» come strumento espressivo, come riparo dalla sofferenza o come percorso per scoprire la propria identità.

drag-race

5) Le 8 performers

Ecco le 8 performers che si esibiranno sul Main Stage della prima edizione di Drag Race Italia:

Ava Hangar, Divinity, Elecktra Bionic, Enorma Jean, Farida Kant, Ivana Vamp, Le Riche, Luquisha Lubamba.

6) La werk room

Anche nella versione italiana di Drag race c’è la werk room, il luogo in cui i concorrenti potranno lavorare ai vestiti che presenteranno per ogni esibizione di ogni puntata.

L’eliminata della settimana sarà ospite nel talk After the Race, disponibile solo su discovery+, tutti i sabati, dal 20 novembre, con Tommaso Zorzi alla conduzione.

7) Gli ospiti

Tra i personaggi che saranno ospitati lungo le puntate del programma: la cantante Donatella Rettore e Giancarlo Commare, attore conosciuto per la serie Skam Italia, Il paradiso delle Signore e il film Maschio Singolare. Ospite della prima puntata Cristina D’Avena.

8) Anticipazioni prima puntata: 19 NOVEMBRE 2021

Primo ingresso delle drag nella Werkroom e prima sfida a base di scatto fotografico in quel di Venezia. Una volta in Werkroom saranno chiamate ad affrontare la prima Maxi-Challenge: creare un abito Italian Style per sorprendere in passerella i giudici e la prima giudice ospite di puntata, Cristina d’Avena.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle news!

drag-race